Ricerca Medico

Cardiologia

Responsabile U.O. di Cardiologia dott.ssa Antonietta Gialanella

Il cuore, il più evocativo e importante degli organi, la “macchina meravigliosa” che consente la vita con il suo incessante pulsare che, però, alle volte può incepparsi, rallentare rendendo necessario il salvifico intervento della scienza cardiologica che, infatti, si occupa dello studio, della diagnosi e della cura – farmacologica o chirurgica – delle patologie cardiovascolari acquisite o congenite.

 

Come accaduto ad altre branche della medicina, anche la cardiologia ha conseguito negli anni più recenti importanti risultati attraverso scoperte e nuove specializzazioni come l’emodinamica e l’elettrofisiologia ma anche attraverso le grandi conquiste nella cura delle cardiopatie congenite infantili che hanno consentito la sopravvivenza a tanti bambini che poi sono diventati adulti pur con la loro patologia.

 

 

U.O. di Cardiologia dott. Giuseppe de Fabrizio

U.O. di Cardiologia dott. Giuseppe de Fabrizio

Tanti sono gli ambiti di intervento del cardiologo che, infatti, cura le malattie cardiovascolari, lo scompenso cardiaco, le anomalie del ritmo ma interviene anche nella prevenzione cardiovascolare e nella riabilitazione del paziente sottoposto ad intervento di rivascolarizzazione (chirurgico o di angioplastica percutanea). Le statistiche ci indicano che le patologie cardiovascolari sono la prima causa di morte al mondo, specie nei paesi più sviluppati dove stress e cattive abitudini alimentari e di vita fanno purtroppo la loro parte, tra queste le più frequenti sono: l’angina stabile da sforzo, l’angina instabile e l’infarto del miocardio.

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi