Ricerca Medico

“L’importanza della visita oculistica in età giovanile” la Casa di Cura Santa Rita al Liceo De Caprariis per insegnare preservare la vista e affrontare i problemi dell’età giovanile

12 dicembre 2017

Mercoledì 13 dicembre, alle ore 9. presso l’Aula Magna del Liceo De Caprariis di Atripalda si terrà la conferenza-dibattito “L’importanza della visita oculistica in età giovanile”. L’incontro – fortemente voluto dal Presidente della Santa Rita prof. Walter Taccone e accolto dalla Dirigente del Liceo prof. Maria Berardino con la collaborazione della prof. Adele Testa – vedrà protagonisti il dott. Vincenzo Salerno, oculista specializzato presso il polo di eccellenza dell’Università di Chieti e la dott. Marilena Centanni. Scopo dell’incontro, che si inquadra nella nutrita serie di iniziative gratuite dedicate alla prevenzione dalla Santa Rita, è trasmettere in modo semplice ma preciso ai ragazzi una serie di informazioni su come gestire e proteggere il bene prezioso della vista. “Abbiamo voluto questo incontro per parlare direttamente ai ragazzi – spiega il dott. Salerno – grazie alla gentile ospitalità della Dirigente Maria Berardino che ci ha ben compreso il valore del messaggio che vogliamo portare. Ci siamo occupati dei bambini in due precedenti Giornate di prevenzione in clinica e ora andiamo dai ragazzi perché è proprio in questa fascia di età che si possono già manifestare alcune patologie che, se prese in tempo, si affrontano con serenità. Con un linguaggio semplice e stimolando l’interazione con i ragazzi, infatti, parleremo di patologie ocu

Posted in comunicati stampa by Antonella Russoniello
29 novembre 2017

Sabato 2 dicembre, dalle ore 8,30, si terrà il “Meeting Nazionale Cirrosi Epatica ed Epatocarcinoma”, incontro di studio di alto profilo per fare il punto sullo stato dell’arte relativamente a due patologie diverse ma, ormai, più collegate di quanto si possa forse immaginare. Sede del Meeting – presieduto dal prof. Gaetano Iaquinto, dal prof. Antonio Giorgio e dal dott. Massimiliano Fontana, rispettivamente: responsabile Gastroenterologia, responsabile ecografia interventistica e responsabile Medicina Generale della Santa Rita – sarà la Sala Conferenze della clinica. Il programma si apre alle 9 con il saluto del Presidente della Santa Rita prof. Walter Taccone, della Responsabile della Qualità prof. Virginia Mazzon, del Direttore Sanitario dott. Rita Capone, del Presidente dell’Ordine dei Medici di Avellino dott. Giuseppe Rosato e del Sindaco di Atripalda Giuseppe Spagnuolo. La I° Sessione, introdotta da Gaetano Iaquinto e moderata da N. Acone e G. Graziani, inizia con la relazione “NASH, Cirrosi postvirale e HCC” di f. Morisco; segue Iaquinto con “HCC: chi, come trattare”, A

Posted in comunicati stampa by Antonella Russoniello | Tags: ,
15 novembre 2017

Dal 16 al 18 novembre, presso la Sala Conferenze della Casa di Cura Santa Rita di Atripalda, si terrà il “Corso Multicentrico di Tecniche Operatorie di Rinosettoplastica” presieduto dal dott. Nicola Bianco, responsabile dell’Otorinolaringoiatria, già ideatore e direttore scientifico del corso “Avellinose”. Rivolto a medici chirurghi, giovani e meno giovani, di diverse discipline, che desiderano avvicinarsi alle tecniche di rinosettoplastica, l’evento formativo sarà caratterizzato da ampie sessioni di “live surgery” e, grazie all’uso dell’endoscopia, sarà possibile accorciare di anni le curve di apprendimento. Questa tecnica infatti, consentendo la visione ottimale del campo operatorio e del gesto chirurgico, mette il discente nella condizione di apprendere in modo veloce; il commento in diretta con il chirurgo e la discussione successiva, poi, servono a dissipare ogni dubbio o a stimolare la richiesta di ulteriori approfondimenti. Il Corso Multicentrico è co-diretto dal team “Naso al Centro” di cui, oltre al dott. Nicola Bianco, fanno parte il dott. Alessandro Varini e la dott. Cristina Diana, e che da anni e protagonista di appuntamenti formativi di successo in tutta Italia. Per il Corso sono stati richiesti al Ministero della Salute i crediti formativi, per un numero massimo di 45 discendenti: Medico Chirurgo (discipline:

16 ottobre 2017

Il mal di schiena ha tanti dolorosi volti, lombare, dorsale, cervicale e affligge persone, di ogni età, trasversalmente e senza differenza tra uomini e donne. I dolorosi sintomi delle varie patologie della colonna vertebrale possono ridurre decisamente la qualità di vita dei pazienti e diventare gli sgraditi compagni della vita lavorativa e di relazione, fino a rendere il paziente invalido. La medicina e la chirurgia, però, hanno molte frecce al loro arco per intervenire e restituire al paziente affetto da ernia al disco, slittamenti o malformazioni della colonna vertebrale, la libertà dal dolore e il ritorno ad una vita normale. Si tratta di metodiche operatorie ormai molto collaudate ed efficaci, da adottare quando i farmaci non bastano più o quando il problema rischia di diventare troppo doloroso, se non addirittura invalidante. Per avvicinare i pazienti alle nuove metodiche e fornire una consulenza medica gratuita, il neurochirurgo dott. Michele Raguso e il suo staff saranno protagonisti alla Casa di Cura Santa Rita di ben due giornate dedicate al “Benessere della colonna ver

3 dicembre 2016

Giro di boa per l’11° edizione del Congresso Nazionale “Gastrocare”, nella seconda ed ultima giornata si parla di endoscopia d’urgenza, celiachia e sensibilità al glutine, farmaci biologici e reflusso gastroesofageo. 

img_0171Sabato 3 dicembre, al Viva Hotel di Avellino,  si terrà la seconda e ultima giornata per l’11° Congresso Nazionale “GastroCare”, importante appuntamento scientifico annuale creato dall’Associazione Inter-professionale di Medici e Infermieri in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva per discutere sullo stato dell’arte e sulle nuove proposte scientifiche e farmacologiche. Diretto dal prof. Gaetano Iaquinto, con la partnership della Casa di Cura Santa Rita,  questo Congresso ha gia celebrato ieri con grande successo il sodalizio tra l’Associazione Gastrocare e l’Irpinia. Il programma si apre alle 8,30 con la V Sessione dedicata a “Endoscopia d’urgenza”, Presidente: M. Anti (RM), moderatori: N. Giardullo (AV), V. Gallo (Nocera Inferiore – SA). In programma le relazioni su: “Endoscopia d’urgenza: modello organizzativo” G. De Pretis (TN) e C. Pretti (TN); su “Complicanze della chirurgia dell’obesità: trattamento endoscopico” con G. Galasso (

Posted in comunicati stampa by admin

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi